Lindsay Lohan negli ultimi anni ha cambiato faccia. Letteralmente. Il confronto tra le immagini del passato e quelle del presente è impietoso e non lascia spazio a dubbi: la giovane attrice, ad appena 25 anni, ha già abusato in maniera eccessiva della chirurgia plastica e, secondo alcuni esperti interpellati in proposito, è meglio che si fermi qui prima che il suo volto diventi del tutto irriconoscibile.

Lindsay Lohan sembra davvero diversa oggi rispetto ai tempi dei suoi più grandi successi cinematografici, “Quel pazzo venerdì – Freaky Friday” del 2003 e “Mean Girls” del 2004. Secondo un esperto, il chirurgo plastico Anthony Youn:

Galleria di immagini: Lindsay Lohan per Playboy

«Davvero un Freaky Friday. Le labbra di Lindsay assomigliano a due salsicce fumanti. Sembra siano state sprimacciate al massimo con un riempitivo come Restylane o Juvederm.»

Anche il Dr. Steve Falleck, presidente della Società Regionale di chirurghi plastici di New York, è d’accordo con questa tesi e sostiene inoltre che le sue labbra siano “esagerate e fuori proporzione per la sua parte inferiore della faccia”.

Secondo vari chirurghi estetici, l’ultimo ritocco fatto da Lindsay Lohan sarebbe molto recente, considerando come il suo volto sia apparso particolarmente gonfio durante l’ultima apparizione pubblica dell’attrice, avvenuta il 22 febbraio in un tribunale di Los Angeles. Gli esperti sono inoltre concordi nel dire che la giovane diva non dovrebbe esagerare. Il chirurgo plastico Adam Schaffner sostiene infatti che:

«Nella mia opinione, penso che Lindsay potrebbe essere aiutata se venisse frenata dall’effettuare altri interventi di chirurgia plastica nell’immediato futuro.»

E il Dr. Anthony Youn conclude affermando:

«La incoraggio fortemente a usare i soldi pianificati per gli interventi di chirurgia estetica per un buon terapista.»

Fonte: HollywoodLife