Quando sentiamo parlare di football, siamo soliti immaginare dei giovani atleti maschi che, muniti di casco e un’armatura di tutto rispetto da far invidia anche al più leggendario cavaliere della tavola rotonda, se le danno di santa ragione per una palla di forma ovale. Bene, in realtà esiste anche la versione in gonnella di questo sport e si chiama Lingerie Football League.

Lingerie Football League è un campionato per sole donne dove le giocatrici sono belle, avvenenti, sorridenti e con una particolarità: durante la partita indossano solo mutandine e reggiseno, oltre ovviamente le protezioni per ginocchi e gomiti.

Le immagini però non devono trarre in inganno, non si tratta di un concorso di bellezza e, quando la partita ha inizio, le ragazze si trasformano in delle valchirie disposte a tutto pur di vincere.

Il fotball è uno degli sport più popolari in America, quindi il fatto che sia nata una sua versione tutta femminile non deve stupirci più di tanto. In realtà, comunque, il primo campionato si è disputato in tempi recenti nel 2004 quando ancora si chiamava Lingerie Bow. Solo dal 2009 si gioca un campionato a 10 squadre.

E adesso in America il fischio d’inizio è stato fatto e le campionesse in carica di Los Angeles si dovranno scontrare nella prima giornata con le avversarie del Dallas Desire Team.