Marc Jacobs chiude la New York Fashion Week presentando la collezione Primavera Estate 2017: dalla creatività senza freni del designer che ama il grunge nasce uno spettacolo colorato, visivamente grandioso e sicuramente molto molto diverso da quello visto finora alla settimana della moda oltreoceano.

Tratto distintivo delle modelle, che hanno sfilato nell’Hammerstein Ballroom di New York tra le lampadine che calavano dal soffitto appese a nudi fili, sono senz’altro i dreadlock multicolore da Rasta delle acconciature, sotto cui si riconoscevano appena le super top Gigi Hadid, Kendall Jenner, Bella Hadid, Adriana Lima, Irina Shayk, Jourdan Dunn e Karlie Kloss.

Dietro a queste coloratissime “teste” c’è un’idea di Jacobs che ha coinvolto il leggendario hair stylist Guido Palau e Jen, profilo della piattaforma online Etsy, che vende in internet i dread e che è stato precettato per crearli per la sfilata, dando vita a ciocche tinte a mano di 300 sfumature diverse, dal biondo pallido al rosa pastello, dal lavanda al corallo, dal senape al verde militare passando per lo zaffiro.

Galleria di immagini: Marc Jacobs, le immagini della collezione Primavera Estate 2017

La collezione Primavera Estate 2017 di Marc Jacobs appare, nel suo insieme, come una sorta di raccolta ispirata alle sottoculture giovanili, tra cyberpunk e psichedelia, con Gothic Lolite e frequentatrici di rave spaziali che non vogliono però dimenticare gli anni Settanta.

Mini dress dai colori neon con fronzoli degni di Maria Antonietta, gonne corte con paillettes nei colori dell’arcobaleno e camicette completamente abbottonate come vogliono gli ultimi trend con piume di marabù, ma anche felpe con stampe di righe colorate e ritratti di mondi fantastici: la maggior parte delle creazioni è di grande impatto e presenta decorazioni, abbellimenti, lavorazioni con paillettes, ricami, patchwork di pelle e frange.

I colori sono gli stessi dei dread e prendono spunto dall’intero arcobaleno anche per gli enormi stivali con zeppe altissime, portati con calze sopra al ginocchio alla Lolita. Nonostante l’estro e la prima impressione di avere davanti una collezione per giovani e giovanissime, sono tanti i capi che ognuna di noi potrebbe inserire nel proprio guardaroba per una Primavera 2017 esplosiva.