Quando si dice ‘il lupo perde il pelo ma non il vizio’, ci viene in mente, chissà perchè, Mario Balotelli, che è stato nuovamente paraparazzato in compagnia di una bella ragazza mora, che non era Raffaella Fico.

È stata sicuramente la coppia più chiacchierata di questi ultimi mesi, dopo la notizia della gravidanza di Raffaella Fico con tanto di dichiarazioni accorate che il papà fosse Mario Balotelli. Il calciatore non aveva la minima intenzione di accettare questa paternità, fino a quando, a mezzo comunicato stampa, aveva raccontato di voler tornare con Raffaella Fico.

Mario Balotelli era volato a Napoli per incontrare Raffaella Fico, bacio appassionato sul balcone di casa. Tutto insomma faceva presupporre che, tornando in Italia per disputare la partita amichevole Italia Francia, lui si precipitasse dalla madre di suo figlio. Sbagliato! Non è andata affatto così, è stato paparazzato in discoteca, a trascorrere la sua solita seratina con gli amici per divertisi.

Intanto Raffaella Fico sogna di sposarsi in abito bianco, cerimonia intima, confetti, lancio del riso, cerimonia intima e tutto quel che segue. I pettegolezzi parlavano addirittura di un accordo di nozze, che lei ha decisamente smentito.

Questa storia si svolge, ovviamente, sotto gli occhi di telecamere e obiettivi dei fotografi. Raffaella Fico, ospite di Verissimo, racconta di volergli dare la seconda chance. Da qui nascevano i progetti di una famiglia con Mario Balotelli, educazione del figlio, e via dicendo. Dal canto suo, il giocatore del Manchestesr aveva dichiarato a ‘Time’ tutte le sue buone intenzioni di mettere su famiglia e che sarebbe stato un bravo papà.

Per dimostrare il suo cambiamento, Mario Balotelli aveva anche comprato una mega casa a Brescia, si pensava fosse il nido d’amore. Solo belle parole, a quanto pare, testimoniato anche da Raffaella Fico che sostiene di non aver mai più rivisto il papà del nascituro.

La serata di svago di Mario Balotelli è stata documentata dal settimanale Novella 2000 che lo ha paparazzato in una discoteca di Brescia. Si narra che, intorno alle 2 di notte si siano allontanati insieme in macchina con destinazione sconosciuta.