Una dieta dimagrante senza sforzi? Il sogno di tutte le donne; ora un medico, il Dott. Francesco Morelli ha messo a punto un regime alimentare personalizzato denominato “metodo a dieta libera”. Vediamo in che cosa consiste.

Senza dimenticare che l’unico modo per perdere peso in una dieta dimagrante è quello di seguire una corretta alimentazione abbinata al giusto esercizio fisico e a massaggi e trattamenti estetici mirati, il metodo Morelli si propone di personalizzare al massimo il programma studiandolo su misura di ogni donna, non solo da un punto di vista fisico ma anche comportamentale e psicologico.

Per prima cosa si valuta lo stato generale di salute della paziente e le sue abitudini alimentari, tenendo conto di vari fattori quali l’età, se si è in stato interessante o di allattamento, se si pratica attivamente uno sport o se si hanno patologie quali diabete, colesterolo alto, ipertensione, ulcere ecc.

A questo punto si studia una dieta dimagrante adatta al singolo caso, dando spazio anche ai gusti personali della paziente che precedentemente avrà compilato dei questionari sulle sue abitudini alimentari.

La dieta dimagrante Morelli proposta prevede l’utilizzo di tutti o quasi gli alimenti facilitando quindi anche la fase della cottura che non deve essere necessariamente fatta a parte rispetto al resto della famiglia. Inoltre ogni giorno viene proposto uno schema diverso così da allontanare la noia derivante dalla ripetitività dei pasti. Non è necessario pesare i vari alimenti grazie a degli accorgimenti pratici suggeriti dal metodo che utilizza inoltre una simbologia colorata per identificare facilmente i cibi da preferire a seconda di ogni singola esigenza o patologia.

Tutti i prodotti utilizzati da questa particolare dieta dimagrante sono reperibili sul mercato, inoltre viene messa a disposizione della paziente una guida corredata da schemi, tabelle, diari alimentari e norme psico-comportamentali per accompagnarla durante tutto il percorso che mira principalmente a una rieducazione alimentare.

I programmi dietetici proposti possono poi essere liberamente scelti dalla persona in base alle sue esigenze quotidiane così da evitare i problemi legati all’inserimento di una dieta in una normale attività giornaliera che prevede tempi e situazioni a volte diverse e dettate molto spesso anche da esigenze lavorative o sociali.

Alla dieta dimagrante va infine associato un allenamento fisico costante e sono consigliati dei trattamenti estetici termali quali il bagno di vapore in grotta, ricco di sali minerali che stimola il metabolismo oltre ai massaggi localizzati per combattere la cellulite e favorire il drenaggio e contemporaneamente ritrovare un benessere diffuso.

Fonte: Benessere.