Nonostante sia stato protagonista di produzioni della Disney come “Camp Rock” e “Jonas”, abbia fatto comparsate anche in “Hannah Montana<" e abbia avuto un ruolo teatrale in "Les Miserables“, Nick Jonas non si considera un attore.

Mentre su Wikipedia, e anche per la maggior parte dei fan, il più piccolo dei Jonas Brother sia considerato cantante e attore, lui ha confessato di non sentirsi affatto tale. Che sia un caso di modestia o davvero non ci si trova?

Galleria di immagini: Nick Jonas solo a Los Angeles

“Penso come per qualsiasi cosa, aiuta avere un po’ di esperienze alle spalle prima di andare e fare cammei o cose del genere. Noi abbiamo fatto qualche stagione di show per la Disney Channel e due film, perciò sì ho un po’ recitato. Ma non mi considererei mai un attore. […] Comunque mi sono divertito davvero tanto. E quando arriva il ruolo giusto e c’è qualcosa in cui sento che potrei dare un contributo, mi piace farlo.”

Niente carriera come attore però: il 18enne dice che vuole fare un passo alla volta e vedere cosa succede. Lo stesso per quanto riguarda la musica, soprattutto ora che i fratelli stanno tentando le strade da solista:

“Siamo in aree musicali diverse in questo momento. Non credo che abbiamo le stesse influenze.”

Nick sembra aver particolarmente apprezzato l’esperienza di Broadway, tanto che sarebbe felice di continuare a tentare quella strada:

“C’è la possibilità di fare un altro paio di cose in futuro. Dipende tutto dal momento giusto e dal progetto giusto. Ma potrei tornare qui presto, perciò tenete gli occhi aperti.”

Che Broadway lo abbia colpito perché lì ha finalmente trovato la compagna Samantha Barks?