I piccoli della casa reale danno un bel da fare al principe William e alla duchessa Kate Middleton. Papà William, durante la visita alla squadra delle Lionesses, un team di calcio femminile, è apparso particolarmente provato dalle notti insonni passate a cullare la piccola Charlotte che di dormire non ne vuole proprio sapere. Uno dei membri del team, che ha visto il principe da vicino, ha svelato le dichiarazioni a riguardo rilasciate proprio dal duca di Cambridge:

“William ha raccontato di essere ovviamente un papà felicissimo, ma che Charlotte al momento li sta tenendo molti occupato…ed è anche per quello che i suoi occhi appaiono particolarmente stanchi”.

Charlotte a parte, a rincarare la dose ci si è messo anche il piccolo George, il primogenito della famiglia che a luglio compirà due anni. Secondo le indiscrezioni il bimbo sarebbe un vera e proprio piccola peste e toccherebbe maggiormente a William seguirlo e tenerlo a bada, mentre Kate si occupa della più piccola. Insomma, vita movimentata a casa reale, anche se la Regina Elisabetta ha già richiamato all’ordine la duchessa di Cambridge. Secondo Sua Maestà quattro settimane sarebbero più che sufficienti a Kate per recuperare le forze e quindi il 13 giugno dovrà necessariamente essere presente alla grande parata organizzata per il suo compleanno. Non ci sono scuse per la moglie di William: seguendo gli ordini di Elisabetta la Duchessa dovrà partecipare ai festeggiamenti lasciando i due figli alla tata e ai genitori Carole e Michael.