Anche il gioco è una cosa molto seria. Il mercato è inondato da console per giocare sempre più avanzate, sia graficamente che tecnologicamente, ma una cosa del genere fin ora non si era ancora vista.

Si tratta di Ovei Pod, capsula di gioco che può essere personalizzata con PlayStation 3 o Xbox 360, secondo i propri gusti. Presentata al Cedia Expo 2008 nel Regno Unito, si è subito contraddistinta per il suo design innovativo supportato dalla tecnologia Mclaren e dallo stile di Lee McCormack.

Sicuramente dedicata ai pochi fortunati che possono permettersi di sborsare 100.000 dollari per il puro piacere di giocare, questa piccola sala giochi personale permette di concedersi autentici momenti di relax faccia a faccia con la propria console preferita, che oltre all’attività ludica fine a se stessa dispone di un ambiente personalizzabile nel colore degli interni.

Il design futuristico e le linee essenziali fanno dell’Ovei Pod non solo un ambiente di gioco ma anche un’opera di design da collocare nel proprio salotto, donando alla casa un’immagine lussuosa e hi-tech senza paragoni.