Avere la pancia piatta è uno degli obiettivi che tutte le donne vorrebbero raggiungere ma, a causa di una serie di motivi legati a un’alimentazione inadeguata e alla mancanza di un po’ di attività fisica quotidiana, spesso è difficile ottenerla. Esiste però un menu ricco di ricette ideali per avere un addome tonico.

Il menu che stiamo per proporre qui di seguito riguarda cinque pasti al giorno, ovvero colazione, due spuntini, pranzo e cena, con ricette perfette per avere una pancia piatta anche in breve tempo. Attenzione a non saltare mai la colazione, perché se si pensa che ridurre l’apporto calorico giornaliero possa aiutare a perdere peso e ad avere un addome più sgonfio, è del tutto errato perché senza questo importantissimo pasto il metabolismo sarà più lento durante tutta la giornata.

Un esempio di colazione per la pancia piatta prevede 250 ml di latte magro miscelato a caffè d’orzo e 5 grammi di proteine di siero di latte, una fetta di pane integrale con 2 cucchiaini di sciroppo d’acero, miele o marmellata e 1 frutto di stagione. Lo spuntino di metà mattinata può prevedere invece uno yogurt magro e un frutto.

A pranzo invece vanno bene pasta e riso purché siano integrali, ma sono indicati per la pancia piatta anche polenta, orzo, amnaranto o quinoa. Mangiatene 80 grammi e accompagnate con verdure di stagione, o crude o cotte, e da un po’ di carne magra o pesce.

Non dimenticate di fare anche una merenda con un bel bicchiere di latte magro, che aiuterà a rilassarsi e a mantenersi sazi fino a ora di cena, così da non arrivare affamati e non rischiare dunque di mangiare troppo nelle ore tarde della giornata. A cena, invece, via libera alle verdure – mangiatene almeno 250 grammi – con 50 grammi di pane integrale. In alternativa al pane, vanno bene 60 grammi di riso, pasta integrale o orzo. Limitate le porzioni per non appesantire lo stomaco.

Seguendo questo menu, non dovrebbe essere difficile ottenere una pancia piatta in poco tempo.

Fonte: TGcom.