Il festival di Sanremo potrebbe risentire di qualche eliminazione della vigilia. L’ombra della squalifica compare su tre cantanti, Gigi D’Alessio e Loredana Bertè che si esibiscono in coppia e la jazzista Chiara Civello, novità assoluta sul palco dell’Ariston, benché artista di comprovata esperienza internazionale.

Galleria di immagini: Sanremo 2012 Big

Dopo le critiche mosse a Gianni Morandi per la scelta degli artisti in gara, Sanremo potrebbe dunque riservare altre brutte sorprese per qualcuno, ossia per Gigi D’Alessio e Loredana Berté che avevano pubblicizzato in queste settimane su Youtube e Facebook il loro brano “Respirare”, mentre il pezzo di Chiara Civello era stato portato alle selezioni 2010 di Sanremo Giovani da Daniele Magro.

Il regolamento del festival parla chiaro da sempre: nessuna canzone in concorso deve essere stata esibita in pubblico precedentemente. Forse la Civello ha un’attenuante, ossia che il suo brano non è stato cantato di fronte a un pubblico vero ma solo a una giuria, mentre nessuna giustificazione può essere attribuita agli altri due che hanno lanciato l’anteprima del loro brano.

Come andrà a finire? Accettare quello che è accaduto potrebbe costituire un pericoloso precedente per Sanremo. Il festival è ogni anno foriero di critiche aspre, ma quelle che hanno a che vedere la musica inficiano gravemente il valore di una gara giunta alla sua 62esima edizione.

Fonte: Style.