Selena Gomez sarà anche avvezza ormai alle minacce di una frangia di belieber gelose della sua storia con Justin Bieber, ma questa faccenda è un po’ più seria. Un uomo di 46 anni con problemi psichiatrici ha minacciato di ucciderla, e le avrebbe già fatto visita più volte. Selena ha ottenuto un ordine restrittivo.

L’uomo in questione si chiama Thomas Brodnicki, ha un passato di minacce violente, tra le altre quella di strappare gli occhi a dei passanti per strada, ed è seguito da uno psichiatra da anni. Proprio a lui ha detto che vuole uccidere Selena, o meglio, che Dio gli ha detto personalmente di uccidere la giovane star.

Galleria di immagini: Selena Gomez in Canada

E perciò lo psicolabile avebbe cercato più volte, almeno tre, di incontrare la Gomez, lasciando Chicago per Los Angeles, cercandola nel backstage di concerti, o in zona prove. La polizia di Los Angeles ha preso la questione “molto seriamente”, e Selena ha ottenuto un ordine restrittivo, che impedisce all’uomo in questione di stare a meno di 30 metri da lei.

Selena aveva sporto denuncia, e nel file ha dichiarato:

«Sono estremamente spaventata da Mr. Brodnicki a causa delle sue minacce di morte, e per il suo ossessivo, molesto e minaccioso comportamento nei miei confronti e per il suo passato criminale di stalking. Sento che la sicurezza personale mia e delle persone che mi circondano è in pericolo.»

Magari anche per questo ultimamente Justin è stato così protettivo nei suoi confronti, e di certo starle lontano in questo momento deve essere ancora più difficile.

Fonti: Tmz, DailyMail