Lo ammetto, da donna avevo subito pensato al risvolto erotico della strana abitudine di Suarez di mordere i suoi avversari in campo. Una strana abitudine perché lui lo fa in campo, mentre gioca a calcio, ma che tanto strana abitudine non sarebbe in altri contesti e in ben altre situazioni. Pensate ad esempio a quanto possano essere piacevoli ed eccitanti i morsi dati durante i momenti di intimità (siate gentili, ovviamente), per gioco o per provocare il partner/la partner.

L’industria dei sex toys non poteva dunque non trarre ispirazione dall’episodio del morso di Suarez a Giorgio Chiellini (avvenuto durante Italia-Uruguay) e ha partorito un simpatico giochetto erotico niente male. Tecnicamente si tratta di una di quelle mollette che servono per strizzare varie parti del corpo (capezzoli soprattutto), utili per provocare un leggero dolore di piacere. La particolarità di questo sex toy prodotto in Svezia, e che lo differenzia da quelli già in commercio, è che attaccata alla molletta c’è la testa di Suarez, e che in pratica sarà lui a mordervi.

Fa un po’ impressione vedere questo sex toy ma se siete soliti usare le mollette, magari siete anche poco impressionabili.

Galleria di immagini: Il morso di Suarez ispira sex toy