A chi non è mai capitato di avere amici che vengono a piazzarsi a cena da voi per non saper che fare? Le coppie giovani e gli universitari sono molto avvezzi a questo genere di situazioni, che peraltro vengono spesso percepite di buon grado: buon cibo e buona compagnia sono un connubio ottimale. Ma sulle prime capita anche di entrare nel panico: e ora cosa gli do da mangiare?

Se vi rendete conto che i vostri amici sono abituati a venire a casa vostra di punto in bianco e senza avvertire, sarà meglio che facciate sempre una scorta sufficiente di bevande, tra cui non deve mancare una bottiglia di amaro, o di un liquore che può rappresentare un simpatico suggello al pasto. Se avete un plurimix a casa e delle verdure, si può improvvisare un piccolo centrifugato con acqua da mescolare a un po’ di limoncello fatto in casa.

Il segreto per non far restare i vostri amici a bocca asciutta è sempre avere determinati ingredienti base. In altre parole, un piatto di spaghetti al pomodoro non si negano a nessuno. Ma insieme alla pasta e ai pomodori, non devono mandare olio, sale, pepe, pane, farina, uova, latte e magari limoni, che servono sempre, sia per il pesce che per le fritture, e alcuni di essi possono essere utili per improvvisare della maionese fatta in casa.

Se avete delle melanzane e degli avanzi di carne, riso, formaggio e altro, potete preparare delle melanzane ripiene. Anticamente, era proprio questo il senso di questo piatto di origine contadina: ci si metteva tutto ciò che si doveva consumare, ma l’effetto era assolutamente squisito e gustoso. Con pane, olio e pomodoro potrete improvvisare anche delle bruschette, cui potrete aggiungere anche altri ingredienti, come ricotta forte, alici, rucola, formaggio, melanzane o verdure sottolio.

Se vi rendete conto che la carne che avete in freezer non basta per tutti, tagliatela a pezzetti se si tratta di fettine e fateli rosolare in padella con quello che trovate, tra il cibo che avete stipato in scatola, come funghi, piselli o mais, o tutti e tre nel caso. Se avete del pollo invece, disossatelo, e panatelo con uovo e un po’ di pan grattato, che si può preparare al momento con del pane stantio cotto a lungo in forno, e poi grattugiato.

Un ottimo sostituto della mozzarella può essere qualunque tipo di formaggio filante: mettete una fetta tra due di pane e cospargete tutto di uovo sbattuto, latte e farina. L’effetto non sarà quello delle mozzarelle in carrozza, ma sarà buono lo stesso. Badate che il cibo che preparerete deve essere buono, ma non da gourmet: in queste situazioni, la compagnia è sempre il fattore più importante per la riuscita di una cena.