Il tanto atteso Festival del Cinema di Venezia ha aperto i suoi battenti a registi, attori, star del mondo dello spettacolo alla sua 68ª edizione che vede in concorso numerose pellicole cinematografiche, molte delle quali italiane. L’evento oltre a premiare i film più di successo dell’anno, consacra dive e divi sul suo famoso red carpet, dove fotografi e paparazzi scattano più foto possibili per non perdersi nessun dettaglio dei più famosi personaggi dello star-system.

Meritevoli di attenzione sono sicuramente gli abiti indossati dalle star per presenziare al meglio davanti alle telecamere, ecco che prendiamo quindi in esame gli abiti più belli sfoggiati durante i primi momenti della famosa mostra italiana.

Galleria di immagini: Gli abiti del Festival del Cinema di Venezia

L’arrivo di George Clooney ha fatto grande scalpore, soprattutto per essere giunto in compagnia della amica di sempre Cindy Crawford, e non al fianco di una nuova fiamma come tutti si sarebbero aspettati dopo la rottura con la show girl Elisabetta Canalis. Il divo si è presentato con uno smoking blu notte firmato Giorgio Armani, che lo ha reso elegantissimo e affascinante. La famosissima modella e attrice statunitense ha sfoggiato un abito monospalla rosso rubino di Roberto Cavalli che si abbinava perfettamente col colore della sua pelle e dei suoi capelli, conferendole un aspetto deciso, sicuro di sé.

Un red carpet dominato dalla moda italiana, il quale ha visto sfilare l’abito di Alberta Ferretti color lavanda indossato da Violante Placido con tanto di pochette abbinata e gioielli per impreziosire l’abito già decorato da paillettes. La madrina del Festival Vittoria Puccini ha scelto un abito bianco latte con perline e frange targato Versace A/I 2011-2012, vera e propria donna di classe con uno stile che rimanda agli anni ’30. Il look presentato da Bianca Brandolini D’Adda è tanto italiano quanto selvaggio: abito a manica lunga con scollo a U, interamente maculato con piume sullo strascico e pochette abbinata beige con vistose pietre preziose.

Per l’attesissima protagonista di “Carnage” di Roman Polanski, l’inglese Kate Winslet, la scelta è caduta su un tubino dal collo ampio color sabbia scura della connazionale Victoria Beckham, illuminato da sandali tempestati di cristalli di Jimmi Choo. Madonna, che ha presentato nella stessa giornata del film diretto dal controverso regista polacco naturalizzato francese, ha optato per finora per due diversi abiti: un tubino nero dal collo bianco al ginocchio di L’wren Scott, abbinato a delle pumps di YSL e a una croce di diamanti sapientemente posata sul decolleté completamente coperto, sfoggiato al photocall del suo W.E. e un lungo abito a colonna di Vionnet tra il grigio e l’azzurro, decorato da una cascata di farfalle rosse per la gioia dei presenti sul red carpet.

Creazioni straniere anche per gli abiti indossati da Evan Rachel Wood, che ha optato per un abito bianco con ampia gonna e spacco di Alessandra Rich, Marisa Tomei, che ha scelto un abito color senape di Mario Schwab e Diane Kruger che è apparsa con un abito lungo e delicato color avorio decorato con luminosissimi cristalli, proveniente dalla collezione di Elie Saab Couture A/I 2011-2012.