Altaroma luglio 2019: date, calendario, eventi

Giovani talenti, formazione e un occhio al futuro della moda: ecco cosa ci aspetta nella 4 giorni capitolina dedicata al fashion system.

Moda

È di nuovo il PratiBus District a ospitare la nuova edizione di Altaroma 2019: dal 4 al 7 luglio oltre 100 designer – italiani e internazionali – e circa 400 studenti delle accademie di moda si danno appuntamento all’interno del nuovo spazio polifunzionale di 5mila mq, frutto della riqualificazione di una porzione dell’ex deposito Vittoria dell’ATAC.

Ad aprire la settimana della moda di Roma la sfilata-evento, non inclusa nel calendario delle kermesse ufficiale, che Fendi dedica a Karl Lagerfeld, direttore artistico della maison capitolina dal 1965 al 19 febbraio del 2019 (dopo Karl for Ever, il grande spettacolo al Grand Palais condiviso con Chanel e la griffe omonima dello stilista).

La collezione Haute Couture Autunno-Inverno 2019/2020, intitolata The Dawn of Romanity, presenterà 54 look, uno per ogni anno di direzione artistica del compianto designer tedesco Karl Lagerfeld deceduto lo scorso 19 febbraio. Un fashion show che presenterà alcuni dei modelli più rappresentativi della maison assieme a look mai visti prima, incarnando la tradizione con i capi d’archivio e nuovi orizzonti creativi.

In questa occasione Fendi, dopo il restauro della Fontana di Trevi, rinnoverà il suo impegno sostenendo ed eseguendo i lavori di restauro e valorizzazione finalizzati alla tutela e alla fruizione del Tempio di Venere, sul Palatino, finanziato dalla maison per 2,5 milioni di euro.

La sfilata di Fendi a Roma nel 2016 (Photo by Victor Boyko/Getty Images )

All’interno del distretto industriale di viale Angelico, invece, Altaroma si concentrerà ancora di più a sostegno dei talenti emergenti, con un’attenzione particolare alla formazione, consolidando il suo ruolo di piattaforma di incontro dove esplorare i nuovi trend, proponendosi come vetrina e incubatore di idee e progetti e che mantiene al contempo un legame con la tradizione storica e artigianale per diffondere la cultura del Made In Italy. Esempio rappresentativo della vocazione a incoraggiare la creatività emergente è la giovane illustratrice Anastasia Chernyavska, autrice dell’immagine ufficiale della Settimana della Moda di Roma.

Ecco in dettaglio le date, il calendario e gli eventi dell’edizione estiva di Altaroma 2019.

Altaroma luglio 2019: date

La nuova edizione di Altaroma si svolge dal 4 al 7 luglio nel PratiBus District, quartier generale a viale Angelico, in una porzione dell’ex deposito Vittoria dell’ATAC.

Il calendario di Altaroma

Giovedì 4 luglio

  • 10.00 ACCADEMIA MODA MAIANI – Final work – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 11.00 – 21.00 SHOWCASE ROMA – collezioni P/E 2020 per attività di B2B e B2C – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 11.30 – 21.30 A.I. “The Shape Of Water” – Reinvenzione, sostenibilità e trend migrante – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 13.00 ACCADEMIA BELLE ARTI DI FROSINONE – #LRW luxury re.wear – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 14.00 – 19.00 LAF – LATIN AMERICAN FASHION – Esposizione collettiva – PALAZZO FERRAJOLI (Ingresso Libero)
  • 15.00 ACCADEMIA BELLE ARTI DI NAPOLI – Final work – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 16.30 ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA – Final work – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 18.00 ACCADEMIA DEL LUSSO – Final work – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 19.00 ALTAROMA – COCKTAIL e DJ SET DAY – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 19.30 ACCADEMIA ITALIANA – Final work – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 21.00 ACCADEMIA ALTIERI – Final work – PRATIBUS DISTRICT (su invito)

Venerdì 5 luglio

  • 10.00- 12.00 Jeff Bark PARADISE GARAGE – Incontro con Jeff Bark e tour della mostra – PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI (su invito)
  • 11.00 – 21.00 SHOWCASE ROMA – collezioni P/E 2020 per attività di B2B e B2C – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 12.00 – 21.30 A.I. “The Shape Of Water” – Reinvenzione, sostenibilità e trend migrante – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 12.30 DASSU Y AMOROSO – I AM WHAT I AM – Presentazione collezione S/S 2020 – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 14.00 REBELPIN – Fashion awards by ACTE – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 15.00 OFFICINE di TALENTI PREZIOSI – BIJOU GREEN – PLUS ARTE PULS (Ingresso libero)
  • 17.00 ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN – TOUCH ME – IED Graduates Fashion Show 2019 – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 18.30 – 20.30 SYLVIO GIARDINA – Presentazione collezione F/W 2019-2020 Haute Couture – ATELIER (su invito)
  • 19.00 – 21.00 ALTAROMA – COCKTAIL e DJ SET DAY – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 19.30 SABRINA PERSECHINO – be_sign – Presentazione collezione F/W 2019-2020 Pret a Couture – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 21.00 INTERNATIONAL COUTURE – PRATIBUS DISTRICT (su invito)

Sabato 6 luglio

  • 10.00 Breakfast con BENEDETTA PARAVIA – La mia TV per parlare di “Donne” negli Emirati Arabi – PALAZZO DAMA (su invito)
  • 11.00 – 21.00 SHOWCASE ROMA – collezioni P/E 2020 per attività di B2B e B2C – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 12.00 WHO IS ON NEXT? – Esposizione accessori dei finalisti – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 12.45 WHO IS ON NEXT? – Sfilata dei finalisti – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 14.00 ITALO MARSEGLIA – VIGILANS SOMNIAT – Presentazione collezione S/S2020 – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 15.00 PORTFOLIO REVIEW – Un giorno dedicato alla lettura dei portfolio under 40 – SEDE DA COMUNICARE
  • 16.00 PRYVICE – PAOLA EMILIA MONACHESI – Tech-Intencity Atelier – collezione S/S 2020
    Su invito
  • 18.00 ROME IS MY RUNWAY #1- Sfilata – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 19.00 – 21.00 ALTAROMA – COCKTAIL e DJ SET DAY – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 21.00 FASHION DIGITAL NIGHT – PERFORMANCE Art – PRATIBUS DISTRICT (su invito)

Domenica 7 luglio

  • 11.00 – 21.00 SHOWCASE ROMA – collezioni P/E 2020 per attività di B2B e B2C – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
    11.00 XXIX CONCORSO NAZIONALE PROFESSIONE MODA GIOVANI STILISTI – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 12.30 ROME IS MY RUNWAY #2 – sfilata – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 16.00 THE LOOK OF THE YEAR FASHION AND MODELS – HORTI 14 (su invito)
  • 17.00 ROMA SUNSET –Art & Craft Factory – Mostra multimediale – PARCO di VILLA BRASINI (su invito)
  • 18.00 ALTAROMA – COCKTAIL e DJ SET DAY – PRATIBUS DISTRICT (su invito)
  • 19.30 MAISON CELESTINO – Presentazione preview collezione P/E 2020 Alta Moda – ACCADEMIA NAZIONALE
    DI DANZA (su invito)
  • 21.00 ACCADEMIA KOEFIA – “MEMORABILIA: GUARDAROBA IMPOSSIBILE” – Sfilata – PRATIBUS DISTRICT (su invito)

Gli eventi

  • DassùYAmoroso, fondato da Stefano Dassù e Pasquale Amoroso, dopo aver partecipato a Showcase, in questo programma si troverà in passerella con la sua collezione P/E 2020 “I Am What I Am”, ispirata alla cultura punk.
  • Italo Marseglia fa dell’upcycling la chiave del suo percorso estetico e stilistico: usando tessuti riciclati, materiali dagli archivi di diverse aziende e utilizzando nuove tecnologie per la loro lavorazione, il designer crea una nuova silhouette, che combina la lingerie vittoriana con simboli del mondo fetish e dark.
  • Quarta edizione per Showcase, progetto espositivo promosso da Altaroma che offre la possibilità ai brand di partecipare e di beneficiare dei supporti necessari a promuovere e sviluppare il proprio business. Ogni giorno, a rotazione, verranno esposte le collezioni – tra abbigliamento e accessori – di designer/ brand italiani del Made in Italy, per un totale di 70 designer, con tante new entry.
  • Who Is On Next?, lo storico scouting project rivolto ai nuovi talenti della moda, opportunità unica ed esclusiva che ha visto la nascita di molti stilisti, italiani e stranieri, che hanno scelto il nostro paese per realizzare le loro creazioni e rendere reali i loro sogni. Altaroma presenta un’esposizione con i lavori dei 4 finalisti della categoria accessori (Hibourama, Iuri, Maiorano e Nahiot Hernandez); e una sfilata collettiva con i 5 finalisti della categoria ready-to-wear (Bav Tailor, Daniele Carlotta, Federico Cina, Jing Yu e Twins Florence). Tra questi sarà scelto il vincitore da una giuria di esperti, che vede nomi del calibro di Suzy Menkes (Vogue International), Emanuele Farneti (Vogue Italia), Silvia Venturini Fendi (Presidente di Altaroma), Carlo Capasa (Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana) e molti altri rappresentanti del fashion system internazionale.
  • Rome Is My Runway, il nuovo contenitore di questa edizione con due speciali sfilate collettive di designer provenienti dalla regione Lazio. Il nome dell’iniziativa è anche lo slogan della manifestazione e rappresenta una importante occasione e un contesto unico in cui i brand possono far sfilare le loro creazioni nella Capitale.
  • Una nuova partnership internazionale consolida il ruolo di Roma come efficiente osservatorio del fermento culturale e creativo: REBELPIN – Fashion awards by ACTE, il concorso di moda che approda nella Capitale dopo aver calcato le passerelle di altre fashion week europee. ACTE, Associazione Collettiva di Tessuti Europei fondata a Guimarães (Portogallo) nel 1991, è una rete in crescita, con più di 70 membri provenienti da 7 stati europei, con l’obiettivo di portare nel futuro le industrie di tessuti, vestiti, pelle, scarpe e accessori, connettendole con la creatività emergente.
  • Altaroma presenta nel proprio programma i lavori delle accademie di moda che si alterneranno in passerella a partire dall’Accademia di Costume e Moda, che inaugura la settimana con un pre-opening. L’Accademia Altieri Moda e Arte, l’Accademia del Lusso, l’Accademia di Belle Arti di Frosinone, l’Accademia di Belle Arti di Napoli, l’Accademia di Belle Arti di Roma, l’Accademia Italiana, l’Accademia Koefia, l’Accademia Moda Maiani e l’Istituto Europeo di Design hanno l’opportunità di mostrare il lavoro e le collezioni dei loro giovani studenti in una giornata dedicata alle scuole; chiuderà il calendario la sfilata dei finalisti del “XXIX Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti – CNA FEDERMODA”.
  • Torna la Fashion Digital Night con la moda “intelligente” e sostenibile. L’iniziativa prevede l’esposizione di oltre venti progetti di wearable tecnology, digital fabrication e bio material, e la possibilità di incontrare maker e designer che spiegheranno i principi tecnici e tecnologici sui quali si sviluppano gli abiti. La serata è animata da una performance di media art a cura di Spacetik Collective: suono e luce aggrediscono la materia raccontando originali connessioni tra moda e tecnologia.
  • Sara Sozzani Maino, vicedirettore di Vogue Italia e capo di Vogue Talents, e Simonetta Gianfelici, Fashion Consultant & Talent Scout, tornano a riunirsi per Portfolio Review. Un interessante vivaio di creatività i cui partecipanti – tutti i talenti impegnati nella moda e con meno di 40 anni – possono promuovere i propri lavori ed entrare in contatto con i massimi esperti del settore. Un’iniziativa aperta non soltanto a studenti provenienti dalle scuole, università o accademie, ma anche a brand emergenti; l’edizione estiva è inoltre dedicata a fashion designers, illustratori e progetti di sostenibilità applicata alla moda.
  • Fiore all’occhiello del legame tra moda, arte e artigianato è A.I. Artisanal Intelligence, curata da Clara Tosi Pamphili e Alessio de Navasques, che ricerca e promuove forme di creatività ed espressioni artistiche innovative in connessione con i valori della tradizione artigianale italiana. L’Exhibit di questa stagione, intitolata “The Shape Of Water”, ruoterà attorno al tema della “nascita e rinascita dello stile nell’acqua”.
  • Per richiamare l’attenzione sul legame tra Roma e l’Haute Couture, il designer Sylvio Giardina presenterà la Fall/ Winter 19-20 con “Monocromo”; mentre Sabrina Persechino farà sfilare la sua prêt-à-couture per il prossimo inverno intitolata “be_sign”.