Boy Erased: trama, recensione e trailer del film con Nicole Kidman

Tratto dal memoir di Garrard Conley, il lungometraggio diretto da Joel Edgerton è un viaggio sofferto alla scoperta della propria identità sessuale.

Ancora un rapporto padre-figlio alla Festa del Cinema di Roma 2018: Russell Crowe e Nicole Kidman, in Boy Erased, interpretano i genitori di Lucas Hedges, diciannovenne gay in una cittadina dell’Arkansas. Conflitti, devianze, terapie che inducono all’auto-distruzione di cui sono vittime gli adolescenti tornano dopo La diseducazione di Cameron Post, con Chloë Grace Moretz, Beautiful Boy, con Timothée Chamelet, e il bellissimo (il migliore della kermesse finora) The Hate U Give: l’America sembra interrogarsi sull’idea di famiglia e dell’identità che in essa si forma.

Meno coinvolgente del lungometraggio di Desiree Akhavan, Boy Erased, tratto dal libro di memorie di Garrard Conley Boy Erased: A Memoir of Identity, Faith e Family, pubblicato negli Stati Uniti nel 2016 (tradotto in italiano con il titolo Boy Erased. Vite cancellate da Edizioni Black Coffee) e diretto da Joel Edgerton, mostra di nuovo i campi di conversione in cui negli Stati Uniti vengono rinchiusi adolescenti omosessuali per essere sottoposti a terapie che ne “riparino” l’orientamento sessuale.

Ho incontrato Garrard Conley in un caffè di Brooklyn un freddo pomeriggio del febbraio del 2017. Sin da quel primo giorno, l’obiettivo di questo film è sempre stato quello di accrescere la consapevolezza riguardo agli effetti dannosi della terapia di conversione e di offrire finalmente sullo schermo la giustizia alla storia storia personale di Gerrard“, spiega il regista.

Nicole Kidman e Lucas Hedges in Boy Erased (Courtesy Press Office)

Patinato, a differenza dell’altro, può contare però contare non solo sull’ottima performance dei tre attori protagonisti (Nicole Kidman, Russell Crowe e Lucas Hedges, già apprezzato lo scorso anno nel toccante Manchester by the Sea): accanto al regista Joel Edgerton, che si ritaglia per sé il ruolo del terapeuta, un fragile e tormentato Xavier Dolan (un cameo per lui anche in 7 sconosciuti a El Royale).

Da segnalare la bella colonna sonora, nella quale è incluso l’inedito Revelation, frutto dalla collaborazione tra Jónsi Birgisson dei Sigur Rós e il cantautore australiano Troye Sivan.

Lucas Hedges in Boy Erased (Courtesy Press Office)

La trama di Boy Erased

Il film è basato sulla storia vera di Garrard Conley, raccontata nel suo libro di memorie: Jared (Lucas Hedges), diciannovenne di una piccola cittadina dell’Arkansas, dopo aver fatto coming out con la madre (Nicole Kidman) e il padre, un pastore battista (Russell Crowe), viene costretto a partecipare a una terapia di conversione dall’omosessualità, pena l’esilio dalla famiglia e dagli amici. Il ragazzo, però, si trova ben presto a doversi scontrare con Victor Sykes (Joel Edgerton), il terapeuta che guida il programma di recupero “Love in Action”.

Nicole Kidman e Russell Crowe in Boy Erased (Courtesy Press Office)

Uscita e trailer

Il film è stato presentato in anteprima mondiale al Telluride Film Festival 2018 e  proiettato al Toronto International Film Festival. Esce nelle sale statunitensi il 2 novembre e in Italia, proposto in anteprima alla Festa del Cinema 2018, viene distribuito dal 7 febbraio 2019 da Universal Pictures.

Visualizza questo contenuto su

Credits foto: