Una casa in cui ha vissuto il pittore impressionista Claude Monet è in affitto su Airbnb. La casa di campagna, conosciuta come The Blue House, si trova nel villaggio rurale di Giverny, in Francia.

Claude Monet aveva vissuto per diversi anni, ben 43 anni, nella cittadina francese, fino alla sua morte, nel 1926.

La casa di Claude Monet in affitto
La Blue House di Claude Monet (foto Airbnb)

La casa, acquistata dal pittore alla fine del XIX secolo (pare ci sia andato ad abitare nel 1890, pochi anni dopo il suo arrivo nel villaggio), sembra fosse amata da Monet per il suo giardino, nel quale poteva coltivare gli ortaggi che amava tanto cucinare. E non solo.

Il giardino, 1500 metri quadri, a pochi minuti da musei e ristoranti, è forse uno dei più famosi del mondo, grazie al ponticello in stile giapponese, che ha ispirato alcune delle sue opere, così come il suo studio e la sua collezione di stampe nipponiche.

La zona di Giverny è tranquilla, seppur diventata turistica negli ultimi anni.

La casa di Claude Monet in affitto
La Blue House di Claude Monet (foto Airbnb)

Secondo la descrizione ufficiale sul sito, l’abitazione è stata completamente restaurata nel 2016, e consta di 200 metri quadri abitabili. La casa, arredata con gusto tra pezzi di antiquariato e comfort moderni, è adatta a coppie, viaggiatori solitari e famiglie, e comprende tre camere da letto e tre bagni.

La casa di Claude Monet in affitto
La casa in un dipinto di Monet (foto Airbnb)
La casa di Claude Monet in affitto
La Blue House di Claude Monet (foto Airbnb)
La casa di Claude Monet in affitto
La Blue House di Claude Monet (foto Airbnb)

La Blue House, che può ospitare fino a 6 persone, è ora in affitto per una o più notti, a circa 200 euro a notte. Airbnb, dopo aver offerto la possibilità di trascorrere una notte al Louvre, sembra intenzionata sempre più a spingere la gente a conoscere questi luoghi importanti per la Francia e la sua arte, specie ora, dopo il disastroso incendio della cattedrale di Notre-Dame.