Colore matrimonio: come usare il Classic Blue, colore Pantone 2020

Le idee per rendere eleganti e fresche le nozze con i fiori, i dettagli dell’abito da sposa, le decorazioni, la torta, le bomboniere, la tavola.

Pubblicato il 13 dicembre 2019

Il Classic Blue è il colore Pantone 2020, allora perché non trasformarlo nel colore matrimonio in grado di unire come tema le decorazioni, le bomboniere, i fiori: ecco i consigli e le idee della nostra redazione per capire come usarlo durante l’organizzazione delle nozze.

Scegliere una nuance “guida” per la cerimonia e il ricevimento, infatti, è una consuetudine sempre più diffusa e il modo più semplice per dare una certa omogeneità all’immagine di questo evento speciale.

In molti propongono perfino un dress code che preveda un accessorio del colore prestabilito, come un fazzoletto da pochette o la cravatta per gli uomini o un dettaglio nel look delle invitate.

Il Classic Blue

Messo da parte il Coral Living, colore Pantone dello scorso anno, non facile da abbinare, arriva tra le tendenze matrimonio 2020 una tinta classica, profonda, elegante che si accosta facilmente ai neutri, al bianco e al nero, all’oro all’argento, al rosa, al verde e al rosso.

PANTONE 19-4052 Classic Blue (Facebook @PantoneColor)

Scegliendo il Classic Blue come colore matrimonio, insomma, non sarà difficile creare abbinamenti convincenti, che piacciano a tutti e risultino al tempo stesso glamour e sofisticati.

Vediamo, allora, come usare il Classic Blue come colore per il matrimonio.

Colore matrimonio: 9 idee per usare il Classic Blue

  1. Gli inviti. Gli inviti sono la maniera più semplice per iniziare a pensare in “Classic Blue”. Eleganti, raffinati, permettono di entrare subito nel mood del matrimonio. Le versioni? Infinite, da scegliere in base allo stile delle nozze.
  2. Un accessorio per la sposa. La sposa nel giorno del matrimonio deve indossare per tradizione qualcosa di vecchio, qualcosa di nuovo, qualcosa di prestato e qualcosa di blu. Naturalmente di Classic Blue! Un accessorio o qualcosa di nascosto come la giarrettiera portafortuna? A voi la scelta.
  3. L’abito da sposa. E se “qualcosa di blu” fosse proprio l’abito? I vestiti da sposa colorati sono un trend in ascesa. Se vi piace l’opzione pensate al colore più cool dell’anno.
  4. Gli abiti delle damigelle. Le damigelle, tradizione importata dagli Usa, sono sempre più presenti nelle nozze nostrane, con i loro look coordinati. Scegliere il colore dell’anno per vestirle è quasi un imperativo, nonché la perfetta alternativa ai classici pastello.
  5. Il tableau. Un altro elemento da coordinare al colore scelto è il tableau. Cercate un’idea originale e personale e rendete il Classic Blue protagonista.
  6. I fiori. I fiori sono uno degli elementi più colorati del matrimonio, è quindi fondamentale abbinarli alla tinta “guida”. Dal fiordaliso all’orchidea Vanda, sono tantissime le varietà tra cui scegliere in ogni stagione dell’anno.
  7. La tavola. Con tovagliati, stoviglie, portatovaglioli, centrotavola, addobbi e decorazioni il Classic Blue, specialmente abbinato al bianco, invade le tavole delle nozze – come le nostre case – e le rende fresche, inconsuete, originali.
  8. Le bomboniere. Le bomboniere in Classic Blue sono il perfetto ricordo delle nozze 2020. Tra ceramiche classiche, vetri soffiati, sacchetti per i confetti, su mercato è facile trovare l’idea giusta.
  9. La torta. Dulcis in fundo, dice l’adagio. La torta blu è elegante, sofisticata e stupirà tutti gli ospiti rendendo questo momento ancor più indimenticabile.

Credits foto: