Film sull’estate per ragazzi e non

Piccola guida sui grandi classici consigliati da DireDonna: commedie, avventure e pellicole sentimentali che non ci si stanca mai di rivedere.

Spettacolo

Commedie americane e non solo tra i film sull’estate che da sempre accompagnano verso il periodo più caldo e spensierato dell’anno: commedie sentimentali e adolescenziali per ragazzi o classici della storia del cinema per tutti, che non ci si stanca mai di rivedere.

Da Audrey Hepburn, in vacanza nella Capitale in Vespa, con Gregory Peck, fino all’agosto greco di Meryl Streep e del cast di Mamma Mia!, ecco i film sull’estate preferiti di DireDonna, per ragazzi e non.

Film sull’estate

  • Vacanze romane (Roman Holiday, 1953): Gregory Peck e Audrey Hepburn in uno dei film che hanno segnato la storia del cinema (e del costume), diretti da William Wyler. La Principessa Anna, in visita a Roma, decide di prendersi una vacanza dal suo ruolo. A soddisfare i suoi desideri un giornalista americano a caccia di scoop. Tre Oscar, Hepburn compresa.

    Audrey Hepburn e Gregory Peck in Vacanze romane (Photo by Paramount/Getty Images)
  • Quando la moglie è in vacanza (The Seven Year Itch, 1955): Billy Wilder firma una spassosa e sofistica commedia con Marilyn Monroe e Tom Ewell sulla crisi del settimo anno (da cui il titolo originale del film). Richard Sherman, rimasto solo a New York dopo che moglie e figlio sono partiti per la villeggiatura, si invaghisce della bellissima ragazza del piano superiore.

    Marilyn Monroe e Tom Ewell in Quando la moglie è in vacanza (Photo by Sunset Boulevard/Corbis via Getty Images)
  • La lunga estate calda (The Long, Hot Summer, 1958): da tre racconti di William Faulkner, Martin Ritt porta sul grande schermo un grande classico che valse a Paul Newman il premio al Festival di Cannes per la miglior interpretazione maschile e la possibilità di conoscere quella che sarebbe diventata sua moglie, Joanne Woodward. Nel cast anche Orson Welles e Angela Lansbury.

    Paul Newman e Joanne Woodward in La lunga estate calda (Photo by Sunset Boulevard/Corbis via Getty Images)
  • Un mercoledì da leoni (Big Wednesday, 1978): film di John Milius con Gary Busey, William Katt, Patti D’Arbanville, Jan-Michael Vincent sull’amicizia tra uomini legati dalla passione per il surf. Sullo sfondo, un’America che cambia, che attraversa le guerre, le controculture, i costumi.

    Gary Busey, Jan Michael Vincent e William Katt in Un mercoledì da leoni (Photo by Ernst Haas/Ernst Haas/Getty Images)
  • Dirty Dancing – Balli proibiti (Dirty Dancing, 1987): Emile Ardolino è il regista di uno dei film simbolo degli anni Ottanta. Jennifer Grey è Frances “Baby” Houseman, che trova una possibilità di riscatto personale nel ballo e nell’amore di Johnny Castle (Patrick Swayze), durante un’estate del ’63.

    Patrick Swayze e Jennifer Grey in Dirty dancing (Photo by GAMMA/Gamma-Rapho via Getty Images)
  • Prima dell’alba (Before Sunrise, 1995): film diretto da Richard Linklater, con Ethan Hawke e Julie Delpy, primo capitolo di una trilogia che Linklater ha dedicato alla medesima coppia, che si conosce su un treno per Parigi e decide di recarsi una notte a Vienna. I sequel sono Before Sunset e Before Midnight.

    Julie Delpy e Ethan Hawke in Prima dell’alba (Photo by Castle Rock Entertainment/Getty Images)
  • Vicky Cristina Barcellona (Vicky Cristina Barcellona): Woody Allen dirige il film che è valso un Oscar a Penélope Cruz. Accanto a lei, Scarlett Johansson e Xavier Bardem. Due giovani turiste americane a Barcellona vengono avvicinate da un fascinoso pittore del posto che offre loro un weekend a Oviedo.

    Scarlett Johansson e Xavier Bardem in Vicky Cristina Barcellona (Foto Facebook @vickycristinabarcellona)
  • (500) giorni insieme ((500) Days of Summer, 2009): l’italiano perde il gioco di parole tra il nome della protagonista (interpretata da Zooey Deschanel) e il periodo in cui si svolge la storia. Commedia dolce-amara che racconta con grande realismo la più classica delle storie d’amore non sbocciate. Colonna sonora cult.

    Joseph Gordon-Levitt Zooey Deschanel in (500) giorni insieme (Foto Facebook @FIVEhundredDAYSofSUMMER)
  • Chiamami col tuo nome (Call by your name, 2017): Luca Guadagnino adatta per il grande schermo il romanzo omonimo di André Aciman. Nell’estate del 1983, il precoce Elio conosce il desiderio con l’arrivo di Oliver, studente americano in vacanza di studio nel nord Italia. Con Timothée Chalamet e Armie Hammer.

    Timothée Chalamet e Armie Hammer in Chiamami col tuo nome (Foto Courtesy Press Office)

Film per ragazzi

  • Stand by Me – Ricordo di un’estate (Stand by Me, 1986): da un racconto di Stephen King, una pellicola cult diretta da Rob Reiner con un giovanissimo River Phoenix. È il film sull’estate come viaggio iniziatico, che porta i quattro protagonisti dall’infanzia fino all’adolescenza. Il titolo è lo stesso di una celeberrima canzone di Ben E. King.

    Jerry O’Connell, River Phoenix, Wil Wheaton, e Corey Feldman in Stand By Me (Photo by Columbia Pictures/Getty Images)
  • Laguna Blu (The Blue Lagoon, 1980): successo commerciale con Brooke Shileds e Christopher Atkins, da un best seller di Henry De Vere Stacpoole, già portato sullo schermo in Inghilterra nel 1949. Due adolescenti, naufraghi su un’isoletta deserta del Pacifico, affrontano i misteri del sesso senza la guida degli adulti.

    Christopher Atkins e Brooke Shields in Laguna blu (Photo by Columbia Pictures/Sunset Boulevard/Corbis via Getty Images)
  • 4 amiche e un paio di jeans (The Sisterhood of the Travelling Pants, 2005): per la prima volta da quando sono nate, quattro amiche inseparabili – Lena, Carmen, Bridget e Tibby – stanno per affrontare una lunga estate lontane tra loro. A tenerle unite e informate delle loro vicende saranno un paio di jeans speciali che si passeranno come testimone delle loro avventure. Con Blake Lively.

    Amber Tamblyn, Alexis Bledel, America Ferrera, Blake Lively in 4 Amiche e un paio di jeans (Foto Facebook @Thesisterhoodofthetravelingpants)
  • Mamma Mia! (Mamma Mia!, 2008): adattamento cinematografico dell’omonimo musical, basato sulle musiche del gruppo svedese ABBA, scritto da Catherine Johnson e diretto da Phyllida Lloyd. Nel cast, Meryl Streep, Amanda Seyfried, Pierce Brosnan e Colin Firth. Un sequel del 2018.

    Il cast di Mamma Mia! (Foto Facebook @mammamiaitalia)
  • Adventureland (Adventureland, 2009): nell’estate del 1987, uno studente neodiplomato è costretto ad accettare un lavoro temporaneo in uno scadente parco dei divertimenti. Lavorando al fianco di diversi coetanei, si innamorerà di Emily, una ragazza ribelle e problematica. Con Jesse Eisenberg e Kristen Stewart.

    Jesse Eisenberg e Kristen Stewart in Adventureland (Foto Facebook @Adventureland)