Ottima soluzione per avere mani impeccabili, il gel unghie 2018 è una delle manicure più richieste negli ultimi tempi.  La ricostruzione in gel delle unghie prevede  la sovrapposizione di unghie finte e la successiva aggiunta di gel per renderla stabile e duratura. Lo smalto è uno smalto speciale, che ha bisogno del fornetto UV o a Led per fissarsi. La sua durata è circa 20 giorni.

Lo smalto in gel può essere rimosso dall’estetista con uno speciale solvente, o a casa munendosi del solvente apposito, oppure imbevendo del cotone nel solvente tradizionale e avvolgendo attorno all’unghia con della carta stagnola per 15 minuti.

La ricostruzione in gel, invece, richiede l’aiuto dell’estetista per la rimozione, anche se le unghie dopo molto tempo, tendono comunque a staccarsi in maniera naturale. Ogni due o tre settimane, in base alla ricrescita dell’unghia, si può fare il cosiddetto “ritocco” per sistemarle e far sì che non si veda la ricrescita, appunto dell’unghia corta naturale.

I colori del gel unghie 2018

  • Protagonisti assoluti dell’autunno 2018  saranno i colori metallizzati in gel sia scuri che chiari. La manicure metallizzata veste molto bene le unghie rendendole luminose ed accattivanti.
  • I colori più in voga? Il viola, il rosa, il blu notte, il nero, l’argento e l’oro.
  • Spazio alle amanti del nude che potranno arricchirlo con  una linea semplice e raffinata di smalto oro metallizzato.
  • Chi preferisce un look più autunnale e sofisticato può usaere sulle unghie un gel dai toni caldi e metallizzati come il tortora o il rosso scuro.

Gel unghie 2018: le tendenze dell’autunno

La prossima stagione vuole di nuovo le unghie medio-corte e dalla forma soft square o squoval, né ovale né quadrata, ma una via di mezzo che è sinonimo di ordine e minimalismo.

Molto in voga sarà anche la forma a mandorla, una linea arrotondata agli angoli e leggermente appuntita verso la fine, appunto come una mandorla.