Jennifer Lawrence, con Cooke Maroney è stato amore a prima vista

L'attrice si apre come mai prima, e spiega perché vuole sposare il compagno.

Jennifer Lawrence voleva sposare fin da subito il futuro marito, il gallerista Cooke Maroney, con lui è stato amore a prima vista e lo considera anche il suo migliore amico. L’attrice, che per ora non svela la data delle nozze, si è raccontata durante il podcast NAKED di Catt Sandler. Ha parlato anche dei suoi nuovi impegni e dell’anno lontana dal cinema.

Non ne ho mai parlato in una intervista, ma lo sentivo fin dall’inizio“, ha detto Jennifer Lawrence parlando del matrimonio con Cooke Maroney. “Appena l’ho incontrato ho pensato: sono pronta a sposarmi. Il tutto è stato così organico, diretto. Volevamo impegnarci pienamente fin da subito“, ha aggiunto l’attrice.

La Lawrence torna al cinema
Jennifer Lawrence (foto Getty Images)

Cooke è il mio migliore amico, quindi voglio legarlo a me per sempre. Dovevo prendere questa occasione al volo, quando mi sarebbe ricapitato?“, ha detto ridendo Jennifer Lawrence.

La coppia si è conosciuta solo nel 2018, si è fidanzata a febbraio, e a maggio ha ufficializzato le nozze con una grande festa di fidanzamento. Per l’occasione Jennifer indossava un abito disegnato dalla cugina, la stilista Lauren Wells, del valore di 20mila euro.

Jennifer Lawrence si sposa!
Jennifer Lawrence (foto @jillandjordan su Instagram)

Non sono nervosa per il mio matrimonio. Non sono una persona nervosa. Ho scelto già l’abito, mi è piaciuto e l’ho preso. Lo stesso per la location“. L’attrice  di X-Men: Dark Phoenix si dice rilassata per il grande giorno.

Jennifer Lawrence ha poi raccontato come le sia servito stare un anno lontano dai riflettori, per dedicarsi alla sua storia e ai suoi tanti impegni come attivista politica.

Avevo bisogno di ritrovare me stessa. E sicuramente in tanti erano stanchi di vedermi ovunque. Ho vissuto la mia storia, era quello di cui avevo bisogno. Ora sono pronta a tornare al lavoro“.