Quali regole della moda infrangere per l'Autunno-Inverno 2018/2019

Da dimenticare i diktat che fino a oggi hanno indicato la retta via per vestirsi bene: eccone 6 che gli stilisti hanno infranto senza timore alcuno.

Aggiornato il 10 aprile 2019
Moda

Le passerelle della moda Autunno-Inverno 2018/2019 saranno ricordate come i momenti in cui, più di altri, alcune regole della moda ormai assodate da tempo sono state infrante senza pudore da più di uno stilista.

Il nuovo diktat dello stile? Iniettare la propria personalità in ogni outfit, senza aderire alle vecchie direttive: che siano sovrapposizioni di volumi o abbinamenti di colori, scelte legate alle temperature o indicazioni in base alla propria silhouette, tutto – o quasi – è permesso secondo le nuove tendenze.

Distruggere delle regole di moda e vivere felici? Non solo è possibile, ma si può anche ottenere la gioia di vestire con stile e in assoluto glamour. Ecco sei dettami che le sfilate di moda hanno stravolto con successo.

1. Il giallo solo in estate

Bottega Veneta A-I 2018/19        Lanvin A-I 2018/19                       Valentino A-I 2018/19

Percepito come un colore difficile da indossare, il giallo è sempre stato relegato ai mesi di sole e ai climi più caldi. Sarà stato l’esempio di Amal Clooney, perfetta in giallo miele al Royal Wedding dell’anno, sarà stata la voglia di novità, fatto sta che il giallo è la nuance di stagione.  Ci sono una moltitudine di sfumature nel suo spettro: ocra, senape,, Ceylon Yellow e Limelight, giunchiglia, canarino, limone, per citarne solo alcuni. Le più audaci possono osare un total look, a cui aggiungere accessori chic, come tacchi color pop e gioielli in oro, per rendere davvero brillante la tonalità.

2. Scarpe bianche off limits

Fendi A-I 2018/19                          Attico A-I 2018/19                         Tod’s A-I 2018/19

Se lo scorso anno è stata l’invasione delle décolleté nude a tener banco (e Kate Middleton e Meghan Markle ne sono le artefici principali), l’autunno 2018 si apre con la passione per le scarpe bianche, stivali, pump e sneakers che siano. Finalmente liberi dalle loro connotazioni precedentemente poco lusinghiere, sono le nuove nude da indossare con qualsiasi cosa. L’ankle boot western bianco, così cool in questo periodo, può essere abbinata a un abito boho chic o a un paio di pantaloni a gamba larga o jeans a risvolto e una maglia comoda. L’importante è che siano sempre immacolati.

3. Mixare con parsimonia

Calvin Klein A-I 2018/19             Gucci A-I 2018/19                          Dior A-I 2018/19

Stampe e pattern non vanno insieme? Forse prima del 2018: da ora, infatti, floreale e check, animalier e loghi convincono allegramente in un esaltazione da mix&match.  La morbidezza delle camicie a fiori si sposa con le gonne di tartan, pied-de-poule, percalle; contrastano magnificamente e si abbinano anche a pois e righe, macchie e ricami. La chiave perché l’abbinamento funzioni? Trovare un colore che sia presente in ogni pezzo e che tenga unito armoniosamente l’outfit.

4. Sporty Pants solo under 30

Dondup A-I 2018/19                     Chloé A-I 2018/19                          Burberry A-I 2018/19

Li credevamo relegati all’adolescenza, agli anni Novanta fatti di ribellione e accenti grunge, ma oggi la crescente popolarità dell’athleisure ha significato una nuova interpretazione dei pantaloni sportivi. E se l’estetica sportiva si è completamente fusa con l’abbigliamento più formale, non sarà difficile vedere pantaloni della tuta a gamba larga abbinati a blazer o a maglie di cachemire, con décolleté con tacchi a gattino.

5. Animalier, un pezzo alla volta

Max Mara A-I 2018/19                 Versace A-I 2018/19                      Dolce & Gabbana A-I 2018/19

Chi più ne ha più ne metta, maculato compreso: la stampa animalier non viene più indossata con parsimonia e accompagnata da un sobrio nero o bianco. Quello che va più di moda è la stratificazione di più pezzi insieme: il leopardato con lo zebrato, il tigrato con il pitonato, senza paura. Basta legare il look con accessori color block, che enfatizzino i toni all’interno delle stampe scelte.

6. Paillettes perfette a Natale

Emporio Armani A-I 2018/19     Blumarine A-I 2018/19                Tom Ford A-I 2018/19

Non è più solo a Natale, o in occasione importanti, che si brilla di strass, cristalli e paillettes. Le passerelle dell’Autunno-Inverno 2018/19 sono state letteralemente  inondate dello scintillio più festoso, in tutte le forme, dai lamé sbiaditi ai dettagli più luccicanti. Possono essere indossati dalla mattina alla sera, con una gonna longuette con paillettes, abbinata a una camicia bianca o con comode sneakers per un look che regala un tocco di glamour anche nelle più grigie giornate autunnali.

Articolo originale pubblicato il 20 settembre 2018

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Abbinamenti
  • Moda Autunno Inverno