Sana 2018: date, biglietti, orari, espositori

Dal 7 al 10 settembre a Bologna è tempo del salone internazionale del biologico e del naturale dedicato ad alimentazione bio, cura del corpo naturale e green lifestyle.

Aggiornato il 6 settembre 2018
Bellezza

Appuntamento al Sana 2018 di Bologna per il mondo del bio: più di 52.000 metri quadrati di esposizione dedicata all’alimentazione biologica, alla cura del corpo naturale e bio e al green lifestyle, oltre a un ricco programma convegnistico e di incontri programmati tra aziende, espositori e buyer internazionali.

Festeggiamo nel 2018 la trentesima edizione di Sana; in questi anni la manifestazione si è accreditata come interprete e vetrina, a livello italiano e internazionale, di un mercato in costante crescita ed evoluzione. Sana è portavoce di un comparto, quello del biologico e del naturale, sempre più di rilievo per lo sviluppo del nostro Paese: negli anni lo abbiamo visto trasformarsi da settore di nicchia a driver di crescita e innovazione. Il bio e il naturale sono presenti ormai in tutti gli aspetti del quotidiano e guidano le scelte d’acquisto di un numero crescente di consumatori, sempre più attenti ai temi della sostenibilità ambientale e della salute: con il contributo di FederBio. Sana ne offre una vetrina completa che comprende tutta l’ampia offerta di questo mercato, riservando spazio ai prodotti di eccellenza e alle ultime tendenze”, ha detto Antonio Bruzzone, Direttore Generale BolognaFiere.

Sono 4 i padiglioni (21, 22, 31 e 32) riservati all’alimentazione biologica, settore che propone prodotti alimentari, macchinari per la lavorazione e il packaging, attrezzature per l’agricoltura, servizi, enti di certificazione e tutti i protagonisti della filiera agroalimentare bio. I padiglioni 25 e 26 sono destinati alla cura del corpo naturale e bio, con la presentazione di cosmetici di origine naturale e biologica, integratori alimentari, piante officinali e trattamenti per il corpo green. Si colloca al padiglione 19, invece, l’area green lifestyle dedicata a prodotti e soluzioni sostenibili per ogni aspetto della quotidianità.

Decine gli appuntamenti per formazione, aggiornamento e presentazione novità organizzati da Sana, enti, associazioni e aziende.

Sono più di 950 quest’anno le aziende che portano in fiera le più recenti innovazioni; tra queste, i visitatori saranno chiamati a votare le proprie preferite, una per ogni categoria merceologica. I prodotti che otterranno più preferenze si aggiudicheranno il Sana Novità Award, a cui si aggiungerà il premio speciale #BloggerForSana, assegnato dalle 6 blogger ufficiali della manifestazione. La cerimonia di premiazione è in programma domenica 9 settembre.

Sana 2018: date

BolognaFiere ospita Sana 2018 dal 7 al 10 settembre.

Il costo dei biglietti per Sana 2018

  • L’ingresso giornaliero costa 12 euro, 10 euro se acquistato online.
  • Il Sana Pass, l’abbonamento valido per i 4 giorni di manifestazione da acquistare esclusivamente online, costa 20 euro (non è disponibile alle casse in Fiera).

Orari Sana 2018

  • Sana 2018 è aperto venerdì 7, Sabato 8, domenica 9 settembre dalle 9.30 alle 18.30.
  • Lunedì 10 settembre dalle 9.30 alle 17.

Sana 2018: Espositori

  • Arkalia Bio, la linea bio di Pam Panorama con ingredienti biologici: oli ed estratti vegetali, tutti sottoposti a nichel test e dermatologicamente testati su pelle sensibile.
  • Mádara Organic Skincare, arriva dalla Lettonia il brand di cosmetici naturali certificati Ecobio specializzato nella cura di pelle matura e sensibile, pelle secca e
  • Mossa Certified Organic, una nuova linea di cosmetici ecobio prodotta daMádara dedicata a prevenire e rallentare i processi di invecchiamento della pelle.
  • Dabba Northern Botanicals che presenta una linea di sieri ed estratti biologici preziosissimi, biologici certificati.
  • Inika Organic realizza prodotti cosmetici naturali e vegani al 100%. I prodotti make-up non sono comedogeni, non irritano la pelle e non ostruiscono i pori.
  • Kester Black, azienda australiana fondata nel 2014 da Anna Ross, disegna e produce cosmetici e prodotti cosmetici etici e sostenibili.
  • Munio Candela crea candele 100% naturale a base di cera di soia, completamente fatte a mano.
  • Girolomini, il pastificio marchigiano che rappresenta il meglio dei prodotti alimentari biologici Made in Italy, tra cuipasta biologica di semola, semola integrale e di grani antichi.
  • Lepo, azienda di  make-up certificato biologico formulato con ingredienti naturali e biologici, senza parabeni, siliconi, PEG, sostanze OGM, coloranti e profumi sintetici.
  • Natura Siberica produce cosmetici naturali e biologici utilizzando erbe e ingredienti speciali dalle zone nordiche della Siberia.
  • Organic Shop, brand russo di cosmetici ecobio sicuri per la pelle e l’ambiente.
  • Tree, nuovo brand Home Beauty e Natural Lifestyle, che debutterà al Salone Internazionale del Biologico e del Naturale.
  • Sanotint produce tinte per capelli note per le qualità benefiche e per l’assenza di elementi potenzialmente tossici nella composizione.

Articolo originale pubblicato il 5 settembre 2018

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Cura del corpo