Tagli capelli corti 2019: bob di tendenza

Sette caschetti delle celebrities da cui lasciarsi ispirare prima di andare dal parrucchiere di fiducia.

Bellezza

Tra i tagli capelli corti 2019, i bob di tendenza saranno sicuramente i più sexy, i più scelti e anche i più copiati alle celebrities.

Molto femminili, perché non troppo corti, ma abbastanza lunghi per acconciature semplici e accessori capelli alla moda come cerchietti, mollette e fasce, i caschetti stanno bene a tutti i tipi di viso, basta variarne un po’ lunghezza e scalatura in base all’ovale.

Con un viso allungato, meglio optare per un caschetto corto e sfilato che tagli la linea del volto e regali movimento. Con un viso tondo preferite un taglio asimmetrico, magari con ciuffo lungo. Addolcite invece un ovale spigoloso con capelli mossi.

La nostra redazione ha selezionato i bob di tendenza delle star tra cui scegliere i tagli capelli corti 2019 per essere davvero al top.

  1. Riga al centro. La scriminatura centrale, perfetta, dritta e dal sapore retro, è davvero un must con il caschetto. Sceglietela, però, solo con un volto regolare, come quello di Emma Roberts.

    Emma Roberts (Getty Images)
  2. Blunt bob. Per il suo nuovo look, che ha sfoggiato sul red carpet dei Golden Globes, Irina Shayk ha optato per il blunt bob, un caschetto dalle linee dritte che incornicia il volto.

    Irina Shayk (Getty Images)
  3. Raccolto. Sebbene abbastanza corto, il bob di Saoirse Ronan, astro nascente di Hollywood ora nei cinema con Maria Regina di Scozia, è raccolto in maniera volutamente spettinata, lasciando cadere alcune ciocche mosse che incorniciano il viso.

    Saoirse Ronan (Getty Images)
  4. Beach waves. Chi ha detto che le beach waves, onde naturali e leggere, come formate sui capelli lasciati asciugare al sole, stiano bene solo con i tagli lunghi? La prova è il bob ondulato e strutturato di Charlize Theron.

    Charlize Theron (Getty Images)
  5. Da diva. Molto alla moda anche le onde morbide, ampie e vintage, da vera diva, come dimostra Diane Kruger, optando per un ciuffo ondulato e l’altra parte dei capelli nascosti dietro l’orecchio.

    Diane Kruger (Getty Images)
  6. Spettinato. Il caschetto non obbliga a piastra e ferro arricciacapelli: sentitevi libere di portarlo come la divina Cate Blanchett, spettinato e leggermente voluminoso, con riga laterale.

    Cate Blanchett (Getty Images)
  7. Reinterpretazione. Infine, un’idea per reinterpretare questo taglio che è molto più versatile di quanto si possa immaginare: cerchietti, fermagli (come nel caso di Kristen Stewart), fasce e mollettine spostano i volumi, li aumentano o li appiattiscono, e il bob diventa un gioco di seduzione.

    Kristen Stewart (Getty Images)