La pelle sensibile è quella che maggiormente soffre l’arrivo del freddo e dell’inverno. La sua salute e la sua bellezza vengono seriamente compromesse da rossori, spaccature, screpolature e da quella fastidiosa sensazione di qualcosa che pizzica. Usare i cosmetici giusti, sia idratanti che per il make-up, è il primo passo per una seria protezione dell’epidermide.

In questi giorni, a Bangkok, si sta svolgendo la fiera mondiale dell’innovazione cosmetica, nel corso della quale, a quanto pare, stanno emergendo, per la loro assoluta novità, i cosmetici calmanti. Si tratta di prodotti per la bellezza in cui sono stati inseriti ingredienti antiinfiammatori o calmanti, in grado di dare sollievo alla pelle e di permetterle di ricostituirsi nel giro di alcune settimane.

Ad esempio, elemento protagonista è l’esapeptide, utilizzato dalla casa spagnola Lipotec, che aiuta a combattere gli effetti del freddo sulla pelle. Skinceuticals ha invece utilizzato palmitoyl tri-peptide 8 ed estratto di corteccia di eperua falcata: contengono flavonoidi calmanti, in grado di contrastare il dolore della pelle sesnibilizzata dal freddo.

La Japanese Kampo Medicine ha sperimentato l’estratto di magnolia, un antiinfiammatorio già ampiamente utilizzato nella scienza medica orientale. Tali ingredienti sono stati sperimentati su diversi gradi di infiammazione della pelle e sembra che possano alleviare i disturbi di chi soffre di acne rosacea, tra i problemi più complessi per la pelle, dato il suo aspetto cronico.

Fonte: Ansa