Tendenze moda Autunno-Inverno 2019/2020 da seguire

I consigli della redazione per districarsi tra le tante proposte degli stilisti: ecco cosa non farsi mancare nel guardaroba della stagione fredda.

Quali sono le tendenze della Moda Autunno-Inverno 2019/2020 da seguire? Le passerelle del prêt-à-porter hanno parlato da tempo, sia in fatto di accessori, scarpe e borse comprese, sia in fatto di colori: sono tornati gli anni Novanta, gli anni Ottanta non smettono di irretire con i loro eccessi e la loro esuberanza, gli anni Settanta prodigano ancora molti dei modelli e degli stili più razziati della storia della moda.

E poi borse micro e piume couture, faux fur, all’inseguimento di una moda sempre più sostenibile e cruelty free, l’eleganza preppy e il glamour da ladylike: come fare a districarsi?

La redazione ha pronte 6 tendenze facili da seguire, con capi e ispirazioni che non dovrebbero mancare nel guardaroba dell’Autunno-Inverno 2019/2020.

Cappotti Inverno 2020: la cappa

Celine                                               Chanel                                               Marc Jacobs

È il capospalla dell’inverno 2020, dotato di quell’allure super chic che parla una lingua antica ma sempre attuale: la cappa è il must have di stagione, che sia cammello, come quella di Hedi Slimane da Celine, nera, in omaggio a Karl Lagerfeld, da Chanel, o a scacchi come quella di Marc Jacobs.

Le rose sono la tendenza moda dell’Inverno 2020

Prada                                                Alexander McQueen                      Valentino

Non solo dipinte, disegnate, ricamate ma in versione 3D, in cascate romantiche o in applicazioni sartoriali. Un tripudio da Prada, che di rose decora l’abito in stampa floreale e la handbag di raso. Splendida la rosa che struttura il tailleur scultoreo di Alexander McQueen; onirica, eco di un mondo lontano, la rosa che giganteggia sul maxi dress bianco di Valentino.

Fantasia moda Inverno 2020: pied-de-poule

Chanel                                             Gucci                                                  Dolce & Gabbana

Tessuto invernale per eccellenza, si conferma tra le fantasie optical più amate anche nell’inverno 2020. Prevale in bianco e nero, come nel suo DNA, e si è visto su quasi tutte le passerelle, da New York fino a Parigi. Le nostre uscite preferite? Quella da Chanel, con il maxi cappotto abbinato alla jumpsuit in un gioco di dritto e rovescio très chic; ancora una jumpsuit da Gucci, indossata su camicia con maxi bow e volant sul polso; si declina in tuxedo da Dolce & Gabbana, da portare con gilet e pantaloni in fantasia jacquard e mocassini pendent con la giacca.

Blazer di moda per l’Inverno 2020

Dior                                                   Versace                                             Saint Laurent

Che sia avvitata o oversize poco importa: il capo d’abbigliamento che non può mancare nel guardaroba, tra le tante tendenze della moda Autunno-Inverno 2019/2020 da seguire, è la giacca. Per tailleur super glam, come quelli visti dalle parti di Dior, dove la giacca bar conosce infinite e mai paghe variazioni; per completi opulenti, che richiamano gli sfarzi Eighties delle donne Versace; per blazer dress, in declinazioni voluminose e sartoriali – ancora una volta nel segno del suo fondatore – da Saint Laurent.

Tendenza moda Inverno 2020: piume

Balmain                                          Prada                                                 Valentino

Sbarazzine, a tratti dispettose, le piume rubate alla Haute Couture che hanno invaso le collezioni prêt-à-porter . Sbucano inattese dalla giacchina in tweed di Balmain, portata su jeans bianchi strappati; compaiono viola sulla handbag di Prada; svolazzano impertinenti sul giaccone arancio di Valentino. Impossibile non innamorarsene.

Faux fur, pellicce ecologiche Inverno 2020

Versace                                            Saint Laurent                                  Michael Kors

Non solo ecologica: la pelliccia del 2020 è sciantosa e ammiccante, si porta di sera come in outfit da giorno, è calda, avvolgente, immancabile. Versace ne fa cappotto multicolor, da portare sull’abito da sera in verde pistacchio, Saint Laurent la immagina in versione mini e fluo, per nottate indimenticabili, Michael Kors, in ruggine, la ruba dai bauli anni Settanta e ne fa un capo ultra-contemporaneo. Come fare senza?